top of page

WOD 1 MOVEMBER 3.0



Nella mitologia greca, le Makhai erano gli Spiriti della battaglia, figlie di Eris.

Generalmente accompagnavano entità violente e malvagie come il dio della guerra Ares, oltre alla loro madre Eris.

Una di queste era…



" PROIOXIS " ( L'avanzata Impetuosa )


WOD 1


T.C. 10'


REGULAR


Buy-In


A 50 DU

B 100 DU


4 Rounds ( A+B+A+B )


15 DEADLIFTS @50/30

10/7 ROW CALORIES

5 CLEAN & JERKS @50/30


Cash-out


A 100 DU

B 50 DU


EXPERIENCE


Buy-In


A 50 SU

B 100 SU


4 Rounds ( A+B+A+B )


15 DEADLIFTS @40/25

10/7 ROW CALORIES

5 CLEAN & JERKS @40/25


Cash-out


A 100 SU

B 50 SU



FLOW


Il workout inizia con entrambi gli atleti sotto al rig,mano sui montanti.

Al 3,2,1… go! L'atleta A si porta alla corda ed esegue 50 DU/SU ( a secondo della categoria ),torna sotto al rig e da il cambio al compagno/a ( atleta B ) che procede alla corda ed esegue 100 DU/SU .

L'atleta B torna sotto al rig e da il cambio al atleta A che si porta al bilanciere ed esegue un round completo ( 15 Deadlifts - 10/7 Row Calories - 5 Clean & Jerks ). Una volta completato il round atleta A torna al rig e da il cambio al atleta B che va ad eseguire il medesimo round. Continuano in questo modo fino al completamento dei 4 Rounds richiesti al termine dei quali, atleta B andrà sotto al rig a dare il cambio ad atleta A che si porterà alla corda per eseguire i 100 DU/SU . Questi si porterà poi di nuovo al rig per dare il cambio ad atleta B che effettuerà i 50 DU/SU finali. Quando anche B avrà finito, insieme dovranno correre al mat per bloccare il tempo.


STANDARD


DOUBLE UNDER


Questo è un “salto doppio” (double-under) standard, in cui la corda deve passare completamente sotto i piedi 2 volte per ogni salto. La corda deve ruotare in avanti perché la ripetizione conti.


SINGLE UNDER


Questo è un “salto singolo” (single-under) standard, in cui la corda deve passare completamente sotto i piedi 1 volta per ogni salto. La corda deve ruotare in avanti perché la ripetizione conti.


DEADLIFT


Questo è un Deadlift tradizionale con le mani all’esterno delle ginocchia. Il Sumo Deadlift non è permesso.Il bilanciere parte a terra. L’atleta solleva il bilanciere da terra fino alla completa estensione di ginocchia e anche, con le spalle dietro alla linea verticale del bilanciere stesso. Le braccia devono rimanere sempre distese. Il touch-and-go è permesso ma non è ammesso il rimbalzo del bilanciere a terra. In caso di drop dello stesso, il bilanciere deve essere fermo a terra prima di iniziare con la ripetizione successiva.


CLEAN & JERK


Ogni ripetizione inizia con il bilanciere a terra, passa attraverso un momento in cui il bilanciere è a contatto con le spalle dell’atleta e finisce con il peso completamente bloccato sopra la testa, chiaramente sopra il centro del corpo. La ripetizione è completa una volta che l’atleta abbia raggiunto la posizione di lockout con ginocchia,anche e gomiti stesi.Se è stato eseguito uno Split Jerk, entrambi i piedi devono tornare in linea sotto il corpo dell’atleta mentre il carico è bloccato sopra la testa. Sono permessi tutti i movimenti che passando dalle spalle dell’atleta portano il carico bloccato sopra la testa. Muscle Clean, Power Clean, Squat Clean, seguiti da Shoulder Press, Push Press, Push Jerk o Split Jerk sono validi fintanto che i gomiti, le spalle, le anche e le ginocchia siano completamente estese, e il bilanciere finisca direttamente sopra il corpo con entrambi i piedi in linea. Non è necessaria l’estensione dell’anca e delle ginocchia per il Clean, l’atleta dopo la ricezione sulle spalle può iniziare direttamente il movimento per portare il carico sopra la testa.


ROW


L'atleta dovrà completare il lavoro richiesto e non potrà appoggiare i piedi a terra prima che non sia stato raggiunto lo score richiesto.

L'atleta non può in nessun momento toccare il monitor del Row. Sarà compito dei giudici/addetti logistica, impostare ed azzerare lo stesso.


513 visualizzazioni0 commenti
bottom of page