top of page

Il CrossFit marosticana scrive una pagina di storia.

Un'epica sfida ai CrossFit Masters Games: una Vicentina sfida i limiti dell'età e del genere!


Vicenza, 1 luglio 2023 - È tempo di rompere gli schemi e sfidare i limiti imposti dall'età e dal genere nel mondo del fitness. Il CrossFit Marosticana, in collaborazione con il gruppo Masters Legends (www.m50.it), sta per accendere i riflettori sulla gara di CrossFit Masters Games, un evento che farà vibrare gli appassionati di questa disciplina. Per la prima volta in Italia, una donna si è iscritta nella categoria Masters +60, gettando una nuova luce sull'equità di genere e sull'importanza del fitness per tutte le età.


La presenza di Grazia nella categoria Masters +60 è un segno tangibile del progresso che il mondo del fitness sta facendo nella promozione di un ambiente inclusivo e diversificato.


Gli atleti si scontreranno in una serie di sfide fisiche, mettendo alla prova la loro forza, resistenza e agilità. I workout da affontare saranno 3 e avranno un grado di difficoltà e carichi adeguati alla categoria di appartenenza. Inoltre, per tutte le categorie, che ricordiamo essere donna e uomo +50 +55 e +60, ci sarà la possibilità di eseguire i WOD (questo il nome delle varie prove. ndr.) in modalità Rx’d, più difficile, oppure SCALED, una versione semplificata. Tutto questo per permettere a tutti i Masters non avezzi alle grandi competizioni, di poter vivere appieno l’esperienza di una gara, dove la parola d’ordine è «divertirsi» mettendosi alla prova in base alla propria preparazione e con atleti dello stesso livello.


L'appuntamento è per il 1 luglio 2023 presso il CrossFit Marosticana di Vicenza, dove l'energia e l'entusiasmo riempiranno l'aria. Non perdete l'opportunità di essere testimoni di questo momento storico e di sostenere gli atleti che sfideranno i limiti del possibile. Il CrossFit Masters Games sarà un'esperienza indimenticabile che vi lascerà a bocca aperta e vi farà credere nel potere dello sport di unire, ispirare e superare ogni ostacolo.


Autore dell'articolo: Charlo Bottene.





355 visualizzazioni1 commento
bottom of page